Ruben

E' stato inaugurato sabato scorso, a Milano, un interessantissimo Ristorante (e lo scriviamo con la R maiuscola) che si chiama Ruben, dedicato a persone con difficoltà economiche: genitori separati ridotti in povertà, senzatetto, disoccupati, sfrattati, ovvero tutta la gente che si è ritrovata nell'impossibilità di fare un pasto decente. Purtroppo, con la crisi devastante degli ultimi anni, il numero dei nuovi "poveri" è cresciuto esponenzialmente.

L'ex presidente dell'Inter, Ernesto Pellegrini, assieme alla sua fondazione, ha promosso questa importante iniziativa, in ricordo di un suo conoscente, un certo Ruben, che morì da barbone, dopo una vita di lavoro e di stenti. 

 

Ruben a Milano - per persone in difficoltà

Un'iniziativa davvero encomiabile, che vede finalmente dei soldi spesi bene, all'interno di una città come Milano, ricca di mille sfaccettature, dai palazzi ultra-moderni, la moda, l'incontro di molte culture, ma anche luogo di povertà, miseria, prostituzione, zone degradate ed off-limits. Ci saranno extracomunitari, ex carcerati, donne e uomini di diverse nazionalità uniti nella stessa difficoltà e disperazione.

Ruben, il Ristorante ad 1 euro

Il Ristorante Ruben aprirà dal lunedì al sabato, su due turni, per ospitare fino a 500 persone, che con un solo euro potranno nutrirsi e gustare ottimo cibo. Si trova in via Gonin 52, quartiere periferico di Milano, e si tratta realmente di un Ristorante Solidale, che chiederà ai commensali soltanto 1 euro, per un pasto completo. Per supportare, aiutare, sostenere le persone e le famiglie che ad oggi non riescono a fare un pasto completo a giorno.

Chi era Ruben?

Chiudiamo l'articolo menzionando l'individuo al quale Ernesto Pellegrini ha voluto intitolare il suo meraviglioso progetto: quando era bambino, viveva con la sua famiglia, di umili origini, in una grande fattoria, assieme a molti altri. C'era un bravo contadino, sempre a lavoro con le mani e la terra, Ruben.

Quando la fattoria fu dismessa, ad alcuni fu assegnato un alloggio, ad altri no. Ruben fu costretto a vivere da clochard. Pellegrini all'epoca era giovane, ma si ripromise di aiutare quel contadino sfortunato. Non fece però in tempo, purtroppo, perchè Ruben morì assiderato in una capanna.

Per lui e per tutte le persone meno fortunate, Pellegrini pare oggi questo Ristorante Sociale.

Scritto da Laura Perzan

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna